top of page
  • Writer's pictureBeatrice Radi

I corsi di scrittura creativa servono davvero?

C’è chi li ama e chi li odia, chi pensa che siano uno spreco di denaro e chi invece non potrebbe farne a meno. Sto parlando dei corsi di scrittura, ormai sempre più diffusi soprattutto online.


Vediamo insieme come funzionano e a chi servono!

bambini in classe

Come funzionano i corsi di scrittura creativa?


Non avrei saputo rispondere a questa domanda fino a qualche anno fa, quando mi sono iscritta al primo corso di scrittura della mia vita. Avevo immaginato che si trattasse di una sorta di meditazione collettiva, nella quale cercare di stimolare la propria creatività e lasciar scorrere le parole sulla carta.


La verità? Che mi sbagliavo di grosso!


I corsi di scrittura, di solito, partono dalla teoria e forniscono delle vere e proprie nozioni pratiche su come costruire una storia e su quali elementi includere.


Una delle teorie di base è quella di Christopher Vogler, affrontata nel suo volume Il viaggio dell’eroe. Vogler teorizza la struttura in tre atti, largamente utilizzata per costruire qualsiasi tipo di storia.

Si prosegue poi con una panoramica sui diversi tipi di voci narranti, ma anche sulle tipologie di dialoghi e di descrizioni.


Insomma, si costruisce una vera e propria cassetta degli attrezzi.


Quindi devo frequentare un corso di scrittura?


Assolutamente sì. Sono categorica su questo: se volete scrivere dovete conoscere la teoria.


Questo non significa che sia obbligatorio seguire le regole di narratologia in maniera scolastica, ma per rompere gli schemi è necessario conoscerli bene.

Un’infarinatura su quali siano le “tappe” da rispettare all’interno di una storia, ma anche una panoramica ragionata sui punti di vista, sul ruolo dei personaggi e sugli archetipi, sono tutti elementi importanti per diventare scrittori e scrittrici migliori.


Inoltre, avere gli strumenti giusti ci aiuta anche a leggere con più competenza e a sbirciare il lavoro altrui con un occhio critico. Ci sono romanzi dai quali sarebbe un peccato non prendere ispirazione, o sbaglio? 😉


Da quali corsi iniziare?


Io ho svolto il mio primo corso di scrittura durante il lockdown, approfittando del tempo libero improvviso.


La mia prima esperienza è stata con ScritturaCreativa e devo dire che tutt’ora ne ho un’opinione più che positiva. ScritturaCreativa offre dei corsi con un’ottima qualità/prezzo e che sono l’ideale per iniziare a farsi un’idea di massima sulle teorie di scrittura e sulle tematiche di maggior interesse.


Negli anni successivi, ho poi conosciuto Come si scrive una grande storia. Mi sento di consigliare molto anche loro, soprattutto per chi volesse approfondire qualche tema specifico.

Il loro catalogo è davvero vasto e permette di andare a lavorare sui nostri punti deboli, o semplicemente sulle aree che ci interessano di più.

Inoltre, l’accademia, offre tante soluzioni per chi non può permettersi i suoi corsi, come ad esempio la possibilità di prendere lezioni in cambio di volontariato.


Insomma, ce n’è per tutti i gusti. L’importante è metterci tanta voglia di imparare!


***


Hai mai frequentato un corso di scrittura? Fammelo sapere nei commenti 😊

Kommentarer


bottom of page